Attività e funzioni

Agrea, ai sensi del Regolamento (CE) n. 1663/95, provvede a:

  • autorizzare i pagamenti emanando il nulla osta all'erogazione degli importi ai beneficiari;
  • eseguire i pagamenti;
  • contabilizzare le risorse.

L’esercizio ha inizio il 16 ottobre e termina il 15 ottobre dell’anno seguente.

Per l'esercizio delle funzioni, dei compiti e dei controlli, l'Agenzia si avvale di propri sistemi informativi-informatici sia per la gestione delle pratiche (Sistema operativo pratiche Sop e Sistema informativo Agrea Siag) che per la tenuta della contabilità (Sistema operativo contabile Soc), utilizza i dati e i servizi dell’Agenzia nazionale per le erogazioni in agricoltura (Agea), del Sistema informativo agricolo nazionale (Sian) relazionandosi con i servizi informatici regionali.gruppo di lavoro

Agrea predispone periodicamente manuali procedimentali legati ai singoli finanziamenti e alle diverse misure del Programma di sviluppo rurale regionale (Psr) che danno indicazioni operative per la presentazione, l’istruttoria, il controllo, la revisione, l’autorizzazione e il pagamento delle domande, ai quali occorre attenersi per la presentazione e gestione delle pratiche.

L’Agenzia provvede inoltre alla tenuta di un sistema di contabilità per la gestione delle risorse dedicate al proprio funzionamento, distinto da quello dell’Organismo pagatore, ai sensi delle norme previste dal d.lgs. 23 giugno 2011, n. 118 in materia di armonizzazione dei sistemi contabili, dalla legge regionale 15 novembre 2001, n. 40 di contabilità e dal proprio Regolamento di amministrazione e contabilità. L'esercizio finanziario coincide con l’anno solare e, annualmente, sono predisposti:

  • il bilancio di previsione triennale, che indica le entrate e le dotazioni finanziarie per attività e progetti;
  • il programma triennale delle acquisizioni di beni e servizi, che individua le esigenze da soddisfare, gli obiettivi che si intendono perseguire nel corso dell'esercizio e le risorse necessarie;
  • il rendiconto generale organizzato in conto finanziario del bilancio e il conto generale del patrimonio.

Agrea è autorità di certificazione di altri aiuti di natura comunitaria legati allo sviluppo territoriale Fesr e ai fondi sociali Fse. Inoltre, svolge le funzioni di organismo intermedio dell’autorità di certificazione nazionale (Agea) per il fondo Feamp del settore pesca.

La Regione si avvale di Agrea a partire dalle competenze espresse nel settore dei Fondi comunitari agricoli (Feaga e Feasr), cogliendo anche l’opportunità delle condizioni di indipendenza dell’Agenzia per rispettare i requisiti di separazione delle funzioni di gestione, certificazione e audit disposti dalla normativa europea.

Per approfondire

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/05/08 00:00:00 GMT+2 ultima modifica 2019-05-08T14:35:04+02:00

Non hai trovato quello che cerchi?