Come avviene il pagamento?

Il pagamento dei contributi può avvenire, a seconda degli Aiuti (come dettagliato in tabella), in una o due tranche e, in alcuni casi, prevedere l'erogazione di anticipi (con percentuali diverse), tramite la sottoscrizione di polizze fideiussorie.

Agrea avverte dell'avvenuto pagamento del contributo, attraverso l’invio via mail ai beneficiari interessati di un avviso (avviso di pagamento) con indicati il numero e la data del pagamento, la tipologia e il numero della domanda di contributo, l'importo autorizzato, eventuali recuperi di debiti effettuati, nonché le coordinate bancarie su cui è stato disposto il pagamento.


Tutti i pagamenti erogati da Agrea vengono accreditati su conto corrente (bancario o postale): occorre pertanto comunicare al Caa il codice IBAN del conto corrente di riferimento - che deve essere necessariamente intestato al beneficiario - al momento dell’iscrizione in Anagrafe delle aziende agricole e ad ogni eventuale modifica successiva (cambio conto/filiale/banca/Ufficio Postale).

Aiuto Modalità di pagamento
Domanda Unica due tranche
Psr - Misure a superficie due tranche
Psr - Misure a investimento

saldo in un’unica soluzione, oppure anticipo nella misura massima del 50% con polizza fideiussoria di importo pari al 100% dell’anticipo richiesto (importo anticipo massimo del 40% per domande inerenti all'operazione 6.1.01), con successiva presentazione di una domanda di pagamento saldo a valere anche come richiesta di collaudo e svincolo fideiussione

progetti di filiera: il saldo avviene in seguito alla chiusura positiva dell'intero progetto di filiera. Il pagamento del saldo prima della conclusione del progetto è possibile solo se accompagnato da polizza fideiussoria; il beneficiario che abbia già presentato una polizza a garanzia della domanda di anticipo, potrà estendere l’efficacia della stessa alla successiva domanda di saldo, tramite apposita appendice integrativa dell’importo garantito, ferma restando comunque la possibilità di presentare una nuova e specifica polizza a garanzia dell’importo richiesto a saldo

Apicoltura unica tranche
Ortofrutta Programmi Operativi unica tranche oppure uno o più anticipi (fino ad un massimo di 3, uno per quadrimestre) nella misura massima dell'80% del contributo complessivo riconosciuto, previa presentazione di polizza fideiussoria di importo pari al 110% dell’anticipo richiesto
Ristrutturazione e riconversione vigneti unica tranche oppure anticipo nella misura massima dell’80%, con polizza fideiussoria di importo pari al 110% dell’anticipo richiesto, con successiva presentazione di una domanda di pagamento saldo a valere anche come richiesta di collaudo e svincolo fideiussione
Vitivinicolo -Investimenti unica tranche oppure anticipo nella misura massima dell’80%, con polizza fideiussoria di importo pari al 110% dell’anticipo richiesto, con successiva presentazione di una domanda di pagamento saldo a valere anche come richiesta di collaudo e svincolo fideiussione

 

 

Non hai trovato quello che cerchi?