Aiuti

I fondi della Pac 

La spesa agricola è oggi finanziata tramite due Fondi, istituiti con il Reg. (CE) n. 1290/2005, ora abrogato e sostituito dal Reg. (UE) n. 1306/2013:

  • Il Fondo Europeo Agricolo di Garanzia (FEAGA), finanzia prevalentemente il primo pilastro della PAC, ovvero:

- gli aiuti diretti agli agricoltori, regolati dal Reg. (UE) n. 1307/2013

- le misure volte a regolarizzare il mercato (OCM unica), regolate dal Reg. (UE) n. 1308/2013 

  •  Il Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale (FEASR) assorbe circa il 20% degli stanziamenti destinati alla PAC e ne finanzia il secondo pilastro, ovvero la politica di sostegno allo sviluppo rurale, regolata dal Reg. (UE) n. 1305/2013 e, per alcune misure, dal Reg. (UE) n. 1303/2013.

 

La Pac e l'Organismo pagatore 

La Commissione Europea è responsabile della gestione dei Fondi FEAGA e FEASR ma delega il pagamento agli stati membri, i quali operano attraverso Organismi Pagatori nazionali o regionali, che devono obbligatoriamente essere riconosciuti della Commissione stessa. L’Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura della Regione Emilia-Romagna (AGREA) è tra gli Organismi Pagatori riconosciuti.

 

Per approfondire 

Il primo pilastro della PAC 2014-2020. I materiali del Seminario formativo.

 

Contenuti correlati
L'Agenzia
Azioni sul documento
Pubblicato il 21/05/2015 — ultima modifica 09/10/2015

AGREA Agenzia Regionale per le Erogazioni in Agricoltura per l'Emilia-Romagna - (Cod. fiscale 912 150 603 76)

Largo Caduti del Lavoro 6, 40122 Bologna - tel. 051.527.4921-22 - fax 051.527.4910 - agrea@postacert.regione.emilia-romagna.it, agrea@regione.emilia-romagna.it

Ufficio Relazioni con il Pubblico AGREA: tel. 051 527.4940-4970, ​agreaurp@regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali