Gestione e Trasferimento Titoli

Tipologia e descrizione dei titoli

Il Regime di Pagamento Unico introduce, per l’erogazione del pagamento, il concetto di “titolo” ovvero diritto all’aiuto. I titoli possono essere storici o da riserva. L’agricoltore in possesso di titoli di qualunque natura deve annualmente abbinare, attraverso la domanda di aiuto, gli stessi titoli ad una equivalente superficie di terreno ammissibile al premio Regime di Base.

Con le attività di “Gestione dei titoli” si intende il trasferimento dei diritti all'aiuto.fieno

Requisiti per il trasferimento dei titoli

  • Il cessionario deve essere in possesso del requisito di agricoltore in attività alla data di inserimento della domanda di trasferimento titoli.
  • Il cedente, viceversa, può anche non soddisfare il requisito di agricoltore in attività.
  • Non devono sussistere debiti in capo al cedente.
  • Il trasferimento dei titoli deve avvenire mediante atto scritto registrato (v. risoluzione dell’Agenzia delle Entrate n. 114 del 17 ottobre 2006), firmato dalle parti.
  • Il rilascio della domanda di trasferimento titoli è la presenza dell’assenso del cedente al trasferimento.

Gestione e trasgerimento dei titoli

I titoli possono essere trasferiti in uno dei seguenti modi:

  • per successione ereditaria
  • per successione anticipata
  • per atto fra vivi in via definitiva
  • per atto fra vivi in via temporanea.

I titoli PAC attribuiti a norma del Reg. (UE) n. 1307/2013 possono formare oggetto di pignoramento nelle forme e modalità previste per la procedura del pignoramento mobiliare diretto nei confronti del debitore.

I titoli all’aiuto di cui al Reg. (UE) n. 1307/2013 possono essere oggetto di pegno; nell’atto di costituzione del pegno deve essere espressamente indicato il numero identificativo del titolo oggetto di pegno.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/03/05 01:00:00 GMT+2 ultima modifica 2019-03-07T12:43:34+02:00

Non hai trovato quello che cerchi?