Domanda Unica 2020 e misure a superficie Psr: depenalizzazione della presentazione tardiva

Presentazione tardiva al 10 luglio 2020 senza penalità

Si informa che con il DM Mipaaf n. 5158 del 13 maggio 2020 l'epidemia da Covid-19 è stata riconosciuta come circostanza eccezionale con la conseguenza che, ai sensi degli articoli 4, 13 e 14 del Reg. (UE) n. 640/2014, non si applicano riduzioni alla presentazione tardiva delle domande.

Con Circolare Agea n. 33417 del 15 maggio 2020 è stabilito che entro il 10 luglio 2020 è possibile presentare la Domanda unica 2020 senza applicazione di penalità, e con Delibera di Giunta regionale n. 632 del 8 giugno 2020 è stata estesa tale possibilità anche per le domande di pagamento delle misure a superficie del Programma di sviluppo rurale.
Si informa inoltre che per quanto riguarda la presentazione e i termini delle domande di pagamento inerenti le misure connesse alla superficie e agli animali del Programma di sviluppo rurale, Agrea ha predisposto le disposizioni operative per l'annualità 2020.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/06/16 00:00:00 GMT+2 ultima modifica 2020-06-19T14:36:51+02:00

Non hai trovato quello che cerchi?